Acido ialuronico per il viso: va bene per tutte le età?

In questo articolo, parleremo dell’acido ialuronico per il viso. Abbiamo deciso di soffermarci su questo tema in quanto, come ben sai, prendersi cura della propria bellezza è un obiettivo comune a tantissime persone. Se vuoi sapere qualcosa di più su questo prezioso alleato, non devi fare altro che proseguire nella lettura di questo articolo, dove abbiamo parlato di crema viso all’acido ialuronico (e non solo).

Partiamo dalle basi e vediamo cos’è l’acido ialuronico. Si tratta di un componente fondamentale dei tessuti connettivi. Dal punto di vista chimico, può essere definito come un glicosamminoglicano non solforato. Scoperto per la prima volta nell’umor vitreo dell’occhio di un bovino – oltre che nel corpo umano, è presente in quello degli altri mammiferi – si può trovare, oltre che nel già citato umor vitreo, anche nel liquido sinoviale, nella pelle, nelle cartilagine e nei tendini. Da non dimenticare è anche la sua presenza nel cordone ombelicale e in corrispondenza delle pareti dell’aorta.

Quanti tipi di acido ialuronico esistono?

Prima di parlare di acido ialuronico per il viso, vediamo un attimo le varie tipologie di questa sostanza. Ecco l’elenco:

  •  Acido ialuronico ad alto peso molecolare: in questo caso, parliamo di una tipologia che ha come peculiarità principale il fatto di rimanere in superficie. Esattamente come il sodio ialuronato, sale che si ottiene dall’acido ialuronico, si contraddistingue per una forte capacità idratante;
  • Acido ialuronico a medio peso molecolare: contraddistinto da un’efficacia idratante intermedia, è noto per la sua capacità, nei casi in cui è presente nelle creme viso all’acido ialuronico, di fermarsi a livello cutaneo;
  • Acido ialuronico a basso peso molecolare e acido ialuronico a bassissimo peso molecolare: in questo frangente, la sostanza è in grado di raggiungere l’ipoderma, ossia lo strato che si trova sotto all’epidermide. Grazie al quadro appena citato è possibile apprezzare, oltre a una fantastica idratazione, un boost riguardante la sintesi del collagene, proteina fondamentale per il tessuto connettivo umano.

Quando si parla di tipologie di acido ialuronico, è doveroso chiamare in causa un’altra classificazione. Ecco quale: 

  • Acido ialuronico non crosslinkato, impiegato frequentemente nell’esecuzione di trattamenti di medicina estetica come la biorivitalizzazione;
  • Acido ialuronico crosslinkato, utilizzato nell’esecuzione di trattamenti di medicina estetica come i filler. Questo termine deriva dall’inglese to fill, che si può tradurre con “riempire”. I protocolli in questione, infatti, hanno come finalità il fatto di aumentare il volume di parti del viso come gli zigomi e le labbra sfruttando la capacità dell’acido ialuronico di richiamare acqua ai tessuti.
donna che utilizza crema viso acido ialuronico

A cosa serve l’acido ialuronico?

A cosa serve l’acido ialuronico? Questa sostanza ha diversi impieghi. Uscendo un attimo da quelli relativi alla bellezza, facciamo presente la sua capacità di lubrificare le articolazioni. Non a caso, nei pazienti che sono all’inizio della storia medica di artrosi al ginocchio, si tende spesso a procedere con le infiltrazioni di acido ialuronico per favorire il controllo del dolore.

Come già accennato, è uno dei principali prodotti per il viso utilizzati in medicina estetica. Viene chiamato in causa sia quando si ha a che fare con i filler riempitivi, sia in trattamenti che, invece, hanno il fine di stimolare il turnover cellulare. 

Oltre che di creme viso all’acido ialuronico e di trattamenti di medicina estetica, è il caso di parlare dell’impiego di questa sostanza per l’hair care. Tendenza che si sta facendo largo da diversi anni a questa parte, l’acido ialuronico per i capelli aiuta a riparare quelli rovinati e, in generale, permette di sfoggiare una chioma meravigliosamente lucente. A scopo cosmetico e per nutrire la pelle dall’interno, si può parlare anche di acido ialuronico per bocca.

Acido ialuronico e rughe

Come abbiamo appena visto, parlare del rapporto tra acido ialuronico e rughe è fondamentale. In medicina estetica, lo si utilizza come già detto per favorire il riempimento delle stesse ma anche per favorire la sintesi del collagene, una proteina fondamentale per il tessuto connettivo e per far apparire la pelle giovane e compatta1.

Cosmetici antirughe a base di acido ialuronico

Come funzionano le creme viso all’acido ialuronico? In maniera molto semplice. Questi prodotti, infatti, concretizzano un’azione idratante e, nel contempo, consentono di apprezzare un’efficacia antiossidante (perché si possa parlare di quest’ultima proprietà, è necessario che nel cosmetico siano presenti ingredienti utili contro i radicali liberi).

Per quanto riguarda l’azione idratante ricordiamo che si esplica grazie alla capacità dell’acido ialuronico di richiamare acqua ai tessuti e, di riflesso, di riempire le rughe. In tutti i casi, prima di iniziare effettivamente a utilizzare una crema è il caso di provarla sull’incavo del gomito o sulla mano.

Chi dovrebbe utilizzare l’acido ialuronico?

Quando si parla di acido ialuronico per il viso, è necessario ricordare l’importanza, se si ha intenzione di prevenire i segni dell’invecchiamento, di iniziare attorno ai 25 anni. L’età appena citata, infatti, corrisponde con il periodo in cui cominciano a concretizzarsi i meccanismi di invecchiamento della pelle. In linea di massima – poi ogni pelle ha le sue caratteristiche – è il caso di utilizzarlo fino ai 35 anni e di integrare poi le sopra citate sostanze antiossidanti.

Fast Lifting

Fast Lifting è una crema antirughe rivoluzionaria. Capace di ridurre rapidamente i segni dell’invecchiamento, è caratterizzata dalla presenza di un mix di ingredienti straordinari, ossia l’acido ialuronico, delle cui proprietà abbiamo appena parlato, e il burro di karité2, fondamentale per nutrire e idratare a fondo la pelle.

Le ho provate tutte e non esagero! Fast Lifting è l’unica crema antirughe che mi ha cambiato la vita! Che dire? Piacevolissima sulla pelle, garantisce effetti rapidi e straordinari. (ManuManu85)

Collagenics

Collagenics è un integratore in compresse che permette di aumentare l’apporto di collagene3. Il risultato? Un viso palesemente più giovane, caratterizzato da una forte riduzione delle rughe e da una pelle più elastica. Provare per credere!

Le prime rughe mi hanno letteralmente sconvolta! Mi sono sempre presa cura della pelle del mio viso e i segni dell’invecchiamento sono stati tutto tranne che piacevoli da vedere. Non mi sono però persa d’animo e, intenzionata a evitare la medicina estetica, ho deciso di provare Collagenics, un integratore di cui avevo sentito parlare sul web. Straordinario! Non posso più farne a meno!

Maria Bravo medico dietologo nutrizionista
Maria Bravo

Maria Bravo, Dottoressa in Nutrizione e specializzata in cure naturali e integratori naturali. Da sempre si impegna nel divulgare la prevenzione ed è fermamente convinta che la guarigione parte dalla totale consapevolezza del proprio corpo. Studia, applica e scrive su diete, nutrizione, dimagrimento, sessualità, bellezza, salute, patologie varie.. e molto altro! Scopri la biografia completa di Maria Bravo.

Bibliografia

  1. Sudha PN, Rose MH. Beneficial effects of hyaluronic acid. Adv Food Nutr Res. 2014;72:137-176. doi: 10.1016/B978-0-12-800269-8.00009-9. PMID: 25081082.
  2. Lin TK, Zhong L, Santiago JL. Anti-Inflammatory and Skin Barrier Repair Effects of Topical Application of Some Plant Oils. Int J Mol Sci. 2017 Dec 27;19(1):70. doi: 10.3390/ijms19010070. PMID: 29280987; PMCID: PMC5796020.
  3. Choi, Sun Young, et al. "Effects of collagen tripeptide supplement on skin properties: A prospective, randomized, controlled study." Journal of Cosmetic and Laser Therapy 16.3 (2014): 132-137.

Lascia un commento