Come dimagrire in menopausa

Dimagrire in menopausa non è facile. Per questo motivo è importante arrivare a questo appuntamento con il proprio corpo già in perfetta forma e nel proprio peso ideale. Così facendo sarà più facile mantenerlo poi sotto controllo.

Le variazioni ormonali influiscono appunto sul metabolismo, ed ecco che durante la menopausa inizia a rallentare, provocando importanti cambiamenti nel corpo della donna. Scopriamo quali sono gli effetti della menopausa, perché si ingrassa, i migliori integratori e l’alimentazione corretta da seguire.

Gli effetti della menopausa e come contrastarli

L’ingresso nel periodo della menopausa si fa notare. Ogni donna però vive questo momento in modo del tutto personale. Ci sono donne che hanno sintomi lievi, altre invece che sperimentano effetti poco piacevoli e sia a livello fisico che psicologico si sentono “devastate”. I sintomi della menopausa sono in effetti tantissimi.

Le campate di calore e la sudorazione notturna sono i due di cui si parla di più. Dopo c’è il cattivo umore, l’affaticamento, la stanchezza, problemi ricorrenti di mal di testa e disturbi del sonno. E’ facile ti possa sentire più irritabile e hai difficoltà a concentrarsi. Noti un calo del desiderio sessuale, inizi a soffrire di ansia e depressione1. A livello fisico c’è un aumento di peso più o meno visibile, inizi a soffrire di incontinenza urinaria e le infezioni urinarie si fanno molto più frequenti. Le articolazioni e i muscoli iniziano a gonfiarsi e a far male e noti una maggior tensione al seno.

Perché si ingrassa durante la menopausa?

Durante la menopausa il metabolismo tende a rallentare un po‘, ecco perché si tende a ingrassare. Allo stesso tempo in questa fase della vita la donna perde un po’ di tono muscolare.

Il metabolismo basale tende a rallentare nonostante si faccia attenzione alla dieta. L’aumento del peso in questa fase è per molte donne un appuntamento certo. Per questo dovresti sempre star attenta a ciò che mangi, tenendo in considerazione le calorie consumate al giorno2.

Non solo quelle che consumi ma anche quelle che il tuo organismo consuma sia nelle fasi di attività che quelle di riposo. Il metabolismo basale infatti tende a rallentare in menopausa per via delle alterazioni ormonali. Gli estrogeni e il progesterone calano e di conseguenza l’attività della tiroide diminuisce.

Una delle funzioni più importanti dell’attività tiroidea è proprio quella di mediare la produzione degli ormoni e di agire di conseguenza sul metabolismo corporeo. Come dimagrire velocemente in menopausa quindi? Non esistono trucchi magici o segreti che ti aiutano a perdere peso velocemente, però si che puoi praticare esercizi per la pancia piatta, mangiare correttamente e magari assumere i migliori integratori naturali che ti aiutano a mantenere la linea.

donna con centrifugato

Come accelerare il metabolismo in menopausa con la giusta alimentazione

Per accelerare il metabolismo in menopausa devi seguire una dieta sana e variata, facendo sempre attenzione alle categorie che assumi per assicurarti di andare in deficit calorico. Per accelerare il metabolismo non solo devi mangiare correttamente ma devi usare anche i giusti integratori dimagranti e praticare un po’ di attività sportiva. Così facendo puoi dimagrire in menopausa, ridurre la pancia e in alcuni casi il seno che si è fatto troppo ingombrante3.

Inizia con le spezie giuste. Hai bisogno di ridurre il sale e aggiungere una maggior quantità di pepe nero, zenzero e cannella. In questo modo le pietanze saranno molto più invitati e saporite senza però far uso del sale, sostanza non solo dannosa se usata in grandi quantità ma anche colpevole della ritenzione idrica. Si al peperoncino, stimola i processi metabolici e riduce il senso di fame.

Consuma avena e riso, entrambi migliorano il metabolismo lento e sono molto più salutari rispetto ad altri zuccheri e carboidrati. Dovresti consumarli prima dell’esercizio fisico perché ti forniscono il giusto carburante per svolgere l’attività. Si alle verdure e i legumi, ti aiutano in menopausa a ottenere le fibre e i nutrienti di cui hai bisogno e regolarizzano anche la funzionalità gastrica e quella intestinale. Specialmente il cavolfiore, i broccoli e la verza, ma anche i fagioli, i ceci e la soia.

La giusta alimentazione in menopausa per riattivare il metabolismo prevede il consumo di frutta e verdura. In particolare gli esperti consigliano di assumere le mele e le pere, entrambe sono fonti di sali minerali e vitamine. Via libera anche al consumo di agrumi per la vitamina C. Inoltre aiutano a smaltire i grassi in eccesso.

Chi si domanda come fare a dimagrire in menopausa dovrebbe sapere che i cibi ricchi di calcio sono importantissimi perché prevengono il rischio di osteoporosi e aiutano a mantenere in buona salute le funzionalità metaboliche. Mandorle, quinoa, verdure a foglia verde, mandorle, yogurt… sono tutti alimenti che ti aiutano appunto a perdere peso in menopausa.

Gli integratori dimagranti da assumere in menopausa

In menopausa puoi utilizzare per dimagrire i classici integratori brucia grassi. Si tratta infatti di prodotti che vanno bene sempre, meno ovviamente quando sei incinta o stai allattando.

Due in particolar modo però rientrano tra i migliori per riuscire a dimagrire in menopausa. Uno di questi è Kanabialica. Si tratta di un integratore naturale a base di CBD, un estratto della cannabis che non provoca effetti psicoattivi e non da dipendenza. Il suo scopo anzi è quello di ridurre il problema della fame nervosa e allo stesso tempo ti aiuta ad attivare il metabolismo. E’ proprio per questo motivo che ti aiuta a perdere peso anche quando sei in menopausa. Ti aiuta a perdere peso, attiva la combustione dei grassi, controlla l’appetito e contrasta la formazione della cellulite e della ritenzione idrica.

L’altro integratore che ti suggeriamo di provare è Cannabis Vital Oil. Considerato da molti il miglior olio di CBD che è presente sul mercato. Ti offre risultati veloci grazie alla presenza di omega 3, 6 e 9, le proteine, la clorofilla, l’acido palmatico e stearico, i minerali, gli antiossidanti naturali e l’olio di CBD. Anche in menopausa ti aiuta a combattere il grasso addominale, agisce contro l’ansia, elimina le tossine e combatte la fame nervosa, offrendoti sempre una buona energia.

Maria Bravo medico dietologo nutrizionista
Maria Bravo

Maria Bravo, Dottoressa in Nutrizione e specializzata in cure naturali e integratori naturali. Da sempre si impegna nel divulgare la prevenzione ed è fermamente convinta che la guarigione parte dalla totale consapevolezza del proprio corpo. Studia, applica e scrive su diete, nutrizione, dimagrimento, sessualità, bellezza, salute, patologie varie.. e molto altro! Scopri la biografia completa di Maria Bravo.

Bibliografia

  1. Sherwin, B. B. "Progestogens used in menopause. Side effects, mood and quality of life." The Journal of Reproductive Medicine 44.2 Suppl (1999): 227-232.
  2. Davis, Susan Ruth, et al. "Understanding weight gain at menopause." Climacteric 15.5 (2012): 419-429.
  3. Hagey, Allison R., and Michelle P. Warren. "Role of exercise and nutrition in menopause." Clinical obstetrics and gynecology 51.3 (2008): 627-641.

Lascia un commento